side-area-logo

Msquillo marchettariarchettari Sprovveduti” (Freak & Chic srl) è il terzo capitolo di Squillo®, il gioco di carte più venduto in Italia nel 2013 e nel 2014 e l’unico role playing basato ironicamente sullo sfruttamento della prostituzione. È una creazione dell’istrionico artista IMMANUEL CASTO che, ancora una volta, posa il proprio sguardo irriverente sulla società che ci circonda dipingendone un ritratto satirico.
ACQUISTA “SQUILLO MARCHETTARI SPROVVEDUTI” SUL FREAKSTORE

 

www.squillogame.com  – www.facebook.com/squillogame

 

 

 

 

 

Dopo “Pappa Edition” e “Bordello d’Oriente”, Immanuel Casto lancia il terzo capitolo della “Trilogia del piacere” di Squillo®. Le prime due edizioni hanno venduto oltre 20.000 copie e nel 2013 sono anche state oggetto d’interrogazione parlamentare.
“Marchettari Sprovveduti” è il primo gioco di carte dedicato alla prostituzione maschile, un gioco divertente e costruito con astuzia, comprendente ben 100 carte, che prevede dai 2 ai 6 giocatori. Ogni partecipante è rappresentato da una carta pappone (come “Keen” l’imprenditore, “Don Matteo” il prete e “Madame Renoir” la sensitiva) e gestirà i propri Gigolò, Marchettari e Trans. Lo scopo del gioco è di sconfiggere l’avversario manovrando i propri marchettari (dal sadico “Jimmy” a “Costantino” lo stallone italiano) con i limiti e le abilità dettati dalle schede. Non mancano le sorprese tra le carte evento come “Putin” che congela le abilità di Marchettari e Trans, “Romina Falconi” che annulla un attacco con il suo eyeliner indistruttibile e “Scandali ecclesiastici” che lascia interdetto per un turno un Marchettaro che rimane vittima di una bufera mediatica.

“Marchettari sprovveduti” vuole divertire e stupire, lasciando da parte ogni considerazione morale e dando libero sfogo a una parodia intelligente di una società grottesca. Nel suo percorso Immanuel Casto è affiancato da Martina Poli, femminista di 27 anni (laureata con una tesi sull’emancipazione femminile attraverso il fumetto erotico) che ha illustrato le carte, e Freak & Chic srl www.freaknchic.it, la neonata società composta dallo stesso Immanuel Casto, Jacopo Levantaci (titolare di JLe Management), Stefano Maggiore e Roberto Petrillo (editore di Raven).